Benvenuti in Yume editore
chiama ora: 011.0143030

Tarocchi piemontesi

15,00

La civiltà del gioco

di FRANCO RESSA

Il gioco dei tarocchi ancora oggi viene giocato in molti luoghi, e la sua storia è davvero affascinante

ISBN: 9788854941144 Categorie: , , Tag: , , Product ID: 1768

Descrizione

Tarocchi piemontesi

La civiltà del gioco

I giovani di oggi che giocano e collezionano le trading cards, cioè quel tipo di carte sul quale è raffigurato un personaggio fantastico, un suo punteggio e certe altre proprie caratteristiche, ignorano di certo che i loro antenati sapevano divertirsi con mazzi di carte altrettanto numerosi e ugualmente popolati da creature fantastiche e mostruose. In Piemonte, dove i tarocchi erano giocati fino a pochi anni addietro, si poteva scegliere tra ben diciotto diversi tipi di gioco, tutti molto appassionanti e considerati dalla comune opinione, sia aristocratica che popolare, attività di ingegno se praticati con abilità. Su questi giochi fiorirà tutta un’arte figurativa e una letteratura in prosa e in poesia che non dovrà andare perduta. In questo libretto Franco Ressa, ricercatore e divulgatore storico, fornisce un’antologia delle regole, dei modi di giocare, e delle composizioni letterarie ispirate dai mazzi di carte.

Autore: Franco Ressa

Nasce a Torino nel 1954, si laurea in Architettura e poi in Lettere. Insegna per sette anni a Milano presso la facoltà di Architettura, poi rimane libero professionista storico e archeologo in questa città, dove risiede e collabora con quotidiani e settimanali.

La divulgazione della Storia prende forma con saggi come La costruzione del castello di Torino, oggi palazzo Madana – sec. XIV, ma anche con testi per fumetti a uso dei più giovani, come la Storia del Piemonte a fumetti in 240 tavolo disegnate da Nives Manara.

Informazioni aggiuntive

Peso 220 g
Dimensioni 15 × 21 cm
NR. PAGINE

128

COPERTINA

con alette

RILEGATURA

Brossura fresata