PREMIO LETTERARIO

YUME “LOVING ITALIAN BOOK 2019”

dedicato a RENZO ROSSOTTI

REGOLAMENTO



Yume Edizioni bandisce la prima edizione del premio letterario “Loving Italian Book” dedicato ad autori, esordienti e non, che presentino un’opera di saggistica o di narrativa originale e inedita, in lingua italiana. L’iscrizione e la partecipazione al premio sono gratuite.


  1. Ogni partecipante potrà concorrere con una sola opera.

  2. L’opera dovrà essere inviata entro e non oltre il 30 giugno 2019, in formato word, rtf o pdf al seguente indirizzo e-mail: info@yumebook.it

  3. La lunghezza complessiva del testo dovrà essere non inferiore a 300.000 caratteri (spazi inclusi) e non superiore a 450.000 (spazi inclusi).

  4. Il partecipante dovrà indicare sul frontespizio del testo il proprio nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, indirizzo e-mail, data di nascita, e riportare la seguente autorizzazione: “Autorizzo l’uso dei miei dati personali ai sensi della L. 196/03” e "Autorizzo la casa editrice Yume alla pubblicazione del testo da me inviato per la partecipazione al premio letterario" e apporre la propria firma.

  5. È necessario inoltre riportare di seguito ai dati personali una sinossi dell’opera (massimo 1500 caratteri).

  6. La giuria sarà presieduta da Massimo Centini.

  7. La premiazione avverrà nel mese di novembre 2019.

  8. Il premio per la prima opera classificata sarà la pubblicazione cartacea (a titolo totalmente gratuito per l’Autore e per l’Editore) e 250 € in buoni per acquisto libri. Yume Editore stipulerà con l’Autore dell’opera vincitrice un regolare contratto di edizione che prevederà la stampa, la promozione e la diffusione sul territorio nazionale del libro. Il secondo e terzo premio riceveranno rispettivamente 100 e 50€ in buoni per acquisto libri e la proposta per la pubblicazione nel caso in cui la giuria ritenga i testi meritevoli di essere stampati. In ogni caso i partecipanti al Premio sin dalla partecipazione danno la loro autorizzazione alla pubblicazione dei testi inviati.

  9. La Giuria si riserva la possibilità di assegnare menzioni di merito o eventuali premi speciali.

  10. Dieci opere concorreranno alla selezione finale. Ai rispettivi autori verrà data comunicazione tre settimane prima della premiazione.

  11. Ai finalisti verrà consegnato un attestato di merito. La partecipazione al premio implica da parte dei partecipanti la piena accettazione e il totale rispetto di tutte le indicazioni contenute nel presente regolamento, nonché del giudizio insindacabile della Giuria.

  12. In base alla legge n. 675/96, gli indirizzi dei partecipanti potranno essere utilizzati per informazioni relative al premio in atto, ai nuovi concorsi letterari, alle attività culturali e promozionali della casa editrice.



Ricordiamo ai partecipanti che le opere inviate per la partecipazione al premio letterario "Loving Italian Book" non possono partecipare, nel periodo tra l'invio e la premiazione, ad altri concorsi letterari, pena l'esclusione dal concorso e che con la partecipazione al premio e con le dichiarazioni succitate, l'autore autorizza la pubblicazione del proprio testo, in caso di vincita.


BANDO PER IL CONCORSO 2019

PREMIO LETTERARIO

LOVING ITALIAN BOOK: RENZO ROSSOTTI

Il PREMIO LETTERARIO YUME è arrivato alla sesta edizione, la prossima scadenza è nel giugno 2019 e stanno già arrivando in redazione moltissimi testi da leggere e valutare.

L'edizione 2018 è stata una corsa contro il tempo, abbiamo riso, pianto, ci siamo emozionati e un po' rattristati alla conclusione di ogni romanzo letto e infine ci siamo riusciti! I tre vincitori sono saliti sul podio e hanno raccolto i frutti del duro lavoro. La Yume s'impegnerà moltissimo per distribuire e promuovere questi bei testi, dopo averli fatti diventare dei veri libri, dove si sente l'odore della carta, dove le parole si susseguono in una danza per gli occhi.



LOVING ITALIAN BOOK: RENZO ROSSOTTI,


perchè tutti noi vogliamo ricordare così un caro amico, un giornalista e scrittore impareggiabile, che ci ha lasciati il 6 dicembre del 2014, privandoci del suo affetto e sottraendo all'intera città di Torino il suo famoso "menestrello", l'uomo che sapeva davvero tutto della storia della città dello scorso secolo. Quante volte siamo rimasti incantati ad ascoltare i suoi racconti sulle persone che aveva intervistato: Brigitte Bardot, i Savoia, Hitchcock, Churchill e molti altri.


Anche nella prossima edizione 2019 del Premio Letterario, i partecipanti saranno accompagnati da un angelo custode un po' particolare, che con eleganza ha vissuto tutta la vita, amando la cultura ed i libri.


La redazione YUME

Renzo Rossotti

al Circolo dei Lettori di Torino

I vincitori del premio 2014VINCITORI_PREMIO.html

I VINCITORI DEL CONCORSO LETTERARIO YUME

LOVING ITALIAN BOOK 2015:

PRIMO CLASSIFICATO:


Francesco Cordero di Pamparato e Gian Luca Giani con "L'angelo del male"


SECONDO CLASSIFICATO:


Giancarlo Padula con "Il morbo di K."


TERZO CLASSIFICATO:


Maura Maffei con "Sonata a quattro mani"


QUARTO CLASSIFICATO:


Francesca Buzzotta con "Veronica Palermo, le certezze dell'immortalità"


QUINTO CLASSIFICATO:


PierVittorio Formichetti con "Sudditi adottivi, i naturalizzati del Regno di Sardegna 1719-1801"

Yume s.r.l. Sede legale e Uffici: Via Cuniberti 58, 10151 Torino

Tel. 011.014.3030 Fax 011.014.3031 info@yumebook.it P.Iva: 11039560013

VINCITORI DELL'EDIZIONE 2016:



Al primo posto:
Danilo Tacchino 
con "Storie, tradizioni e misteri dei monti e valli della Liguria, del Piemonte e della Valle d'Aosta"

Il testo di Danilo Tacchino è stato scelto come vincitore per l'impeccabilità della prosa e della costruzione dell'intelaiatura interna, che denota professionalità e maturità nella valutazione e capacità di produrre un libro pronto ad affrontare i lettori ed il mercato editoriale. Inoltre, abbiamo ritenuto che il testo fosse perfettamente integrato nelle collane più conosciute della casa editrice Yume e nel ricordo dello scrittore Renzo Rossotti, a cui è stato dedicato il Premio Letterario Loving Italian Book, uomo instancabile nella ricerca e nello studio delle leggende e tradizioni del proprio paese.


Al secondo posto:

Ivana Gini

con "Nessun luogo è tranquillo"



Al terzo posto:
Giuseppe La Barbera 
con "Ordinaria follia"


Quarto posto:

Domenico Pujia

con "La vergine della soglia"


Quinto posto:

Carmina Trillino

con "Il mare bianco"


Sesto posto:

Annullato a causa di un problema amministrativo


Settimo posto:

Angela Cirone

con "Il respiro di un secolo"


Ottavo posto:

Patrizia Marinelli

con "Ma che freddo fa"


Nono posto:

Giuseppe di Battista

con "L'era dei talenti"



 

2019

I VINCITORI 2017:

Si è conclusa la valutazione dei testi pervenuti al concorso letterario

Yume Loving Italian Book: Renzo Rossotti, Yume 2017, ecco i vincitori:



Al primo posto:

Letizia Baima

con "Torino Glamour"


Il testo è stato scelto per l'originalità e per la modalità in cui è stato presentato alla giuria.




Al secondo posto:

John Bo

con "Fatti di sangue"



Al terzo posto:
Domenico Puja 
con "I giorni dell'odio"


Quarto posto:

Renato Stefanelli

con "Neve sull'acqua (la scala dei valori)"


Quinto posto:

Amina Olivier

con "L'oro del Nilo"


 

1

2

3

Copyright © 2019 Yume

I VINCITORI 2018:

I vincitori del premio letterario

Yume Loving Italian Book: Renzo Rossotti, Yume 2018:



Al primo posto:

ANNE GIRARDEUX

con "Storie di donne"


un libro toccante, dalla scrittura limpida e scorrevole, un'analisi letteraria sulla forza delle donne e la loro capacità di adattamento.

L'autrice è riuscita a raccontare vite comuni e non con un tocco di poesia non comune.



Al secondo posto:
Giuseppe di Battista 
con "Le verità svelate"

un caleidoscopio di eventi a tratti metafisici, disegnati con una scrittura chiara e particolare.

Al terzo posto:

Giuseppe La Barbera

con "Canaglia senza scrupoli"


un romanzo interessante che svela i retroscena di una Torino nera, dove il delitto è quasi una burla.



4° posto

Italiani Giulia "Ines"


5° posto

Valentina Bufano "Trevite"


6° posto

Maria Ranucci "Te ne vai come va via il mare"


7° posto

Mario Legato "Il domani"

 

1

2

3